• longueri

Capelli sempre forti e lunghi, ecco come fare, segui i consigli di Longuerì parrucchieri a Roma

Ti sei mai chiesta come si fa ad avere i capelli lunghi, belli e forti? Quali segreti e quali consigli bisogna seguire per avere il look come vuoi tu? Benvenute e benvenuti nel mio blog! In ogni articolo darò dei consigli utili, sulla base della mia esperienza in salone, Longuerì parrucchieri a Roma (sui social sono👉🏻 qui e anche 👉🏻qui).


Sarà pure pazzo, ma è proprio nel mese di Marzo che entriamo finalmente nell'equinozio di primavera.


Con il cambio di stagione ci sono delle piccole regole che è meglio seguire per continuare ad avere una chioma lunga e in salute.

Di cosa si tratta? Ve lo spiego adesso.

Giornalmente perdiamo dai 50 ai 100 capelli mentre in primavera, così come in autunno, siamo soggetti ad una caduta un pò più copiosa del normale.


Nulla di strano se il fenomeno resta circoscritto ai mesi primaverili e autunnali.

Se così non dovesse essere, è bene sentire il parere di un dermatologo, nello specifico specialista in tricologia, il quale attraverso degli esami specifici potrà determinare la causa di una caduta così anomala.


Il ciclo di vita di un capello dura mediamente dai 2 ai 7 anni (è più lungo nella donna), con una crescita mensile di 1/1,5 cm.

Sostanzialmente possiamo suddividere così la vita di un capello: nascita, crescita, riposo, caduta.


Nascita e crescita sono dette anche “fase anagen”: è il momento più prosperoso per le nostre teste, ma al tempo stesso anche il più delicato in quanto, come ripeto spesso, è curando le basi che si otterrà un capello in salute.

Abbiamo successivamente una fase di riposo detta anche fase catagen, dove il capello giace "morto" sul cuoio in attesa di cadere e questa fase può durare fino a 6 mesi. Infine abbiamo la fase di effluvio, dove vediamo i capelli della fase di riposo (fase catagen) cadere, detta anche telogen.


Possiamo paragonare il ciclo di vita dei capelli alla dentizione di un bambino: il dente da latte non cadrà, fin quando quello nuovo e permanente non uscirà prepotente a prendersi il suo posto, sempre che non trovi ostacoli ma di questo ne parliamo tra poco.

Non spaventatevi quindi durante il cambio di stagione, è tutto normale.

I capelli in quella fase DEVONO cadere altrimenti non potranno crescerne di nuovi.

Ma quando un capello nuovo viene ostacolato nella crescita?


Semplice, quando sulla cute andiamo a formare un bel tappo tossico e meccanico!

Mi spiego meglio.

Molte persone, in maggioranza donne, intimorite dalla forte caduta, come prima cosa pensano ad un sistema per stoppare immediatamente la perdita.

Viene subito in mente di andare ad acquistare il prodotto visto in questa o quella pubblicità che non darà alcun effetto, anzi, nella migliore delle ipotesi peggiorerà la situazione.


Ma se un prodotto è volto a migliorare una situazione di perdita importante, come fa a peggiorare la situazione, direte voi?

Facile, qualcuno vi ha mai suggerito una pulizia profonda del cuoio capelluto per preparare la cute a ricevere un trattamento nutritivo/anticaduta? Certo che no!

Quelle fiale non daranno alcun effetto se non togliamo quel tappo tossico e meccanico dalla cute.


In un precedente post su instagram ho parlato di un trattamento che serve proprio a liberare la cute dalla tossicità presente su di essa.


Una volta ossigenata, la nostra cute è pronta per ricevere il trattamento anticaduta o il trattamento nutritivo che fa al caso vostro, ma senza una consulenza mirata perché iniziare cure fai-da-te?


L’effetto deleterio di iniziare una cura anticaduta, per così dire “a sentimento”, sarà semplicemente quello di ancorare i capelli in caduta ad uno strato colloso di grasso, sudore, scorie e residui di fiala!


Ecco cosa ostacola il capello nuovo in crescita: un capello vecchio che non cede - per così dire - la sua “poltrona”!

L'effetto di questa improvvisazione sarà che il capello vecchio non cade e quello nuovo non riesce ad uscire, per cui soffoca e muore anche lui.


Avrete quindi perso due capelli di cui uno era quello che sarebbe rimasto sulla vostra testa per 2/7 anni, moltiplicate per tutti quelli che dovevano cadere otterrete un bel numero , non trovate?


In definitiva una vera terapia d’urto anticaduta va iniziata in inverno, non in primavera: si parte dalla pulizia ogni 28 giorni e si esegue il trattamento tutti i giorni.


Dobbiamo ossigenare la cute, mantenerla pulita e nutrire i follicoli.

Tutto quello che faremo sarà tenere un medio profilo di mantenimento per continuare a nutrire i follicoli e tenere in vibrazione le cellule.

Scommetto che da oggi smetterete di eseguire cure fai-da-te!

Vi saluto caldamente

non dimenticate di mettere un like di supporto alla pagina FB

e di seguirci su instagram per ricevere ogni giorno consigli sui vostri capelli lunghi!

Longuerì

Specialisti nel benessere dei capelli lunghi

☎️ 067800279

💌E-mail: info@longueri.it

👉🏻 siamo QUI




112 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti