PERCHE' USARE FIALE ANTICADUTA A SENTIMENTO NON FUNZIONA..

Aggiornamento: 28 ott

Nel corso degli anni mi è capitato di sentire innumerevoli volte cose come "è inutile che acquisti le fiale, tanto non funzionano" oppure "ho comprato le fiale XYZ in farmacia, e non ho ottenuto alcun risultato" come se le fiale fossero acqua santa di Lourdes e la farmacia garanzia assoluta di efficacia! No, no, no e ancora no!

In questo articolo andremo a sbugiardare un pò di falsi miti, ti forniremo delle importanti tips per conservare al meglio il tuo capitale capelli specie durante il cambio di stagione e soprattutto ti indirizzeremo verso scelte più consapevoli per preservare la bellezza e la salute dei tuoi capelli lunghi.

Partiamo da un assioma fondamentale che va tatuato nel cervello e rispolverato frequentemente: i capelli DEVONO cadere, deve esserci ricambio!

Il ciclo di vita del capello è di circa 5 anni all'interno dei quali sinteticamente distinguiamo 3 fasi importanti e imprescindibili:

FASE ANAGEN: il momento in cui i capelli nuovi nascono e crescono.

FASE CATAGEN: il capello ha terminato il suo ciclo di vita e giace "morto" per circa 6 mesi in attesa di cadere per fare posto ai nuovi capelli.

FASE TELOGEN: meglio nota come fase di effluvio dove i capelli della fase catagen cadono.

Quanto ho descritto sopra è ciò che periodicamente accade sulle nostre teste.

A volte capita che fattori come stress, cattiva alimentazione, scompensi ormonali, insufficiente cura della cute, uso di prodotti non adatti alle proprie esigenze, possano causare una precoce e importante caduta di capelli anche fuori stagione.

Istintivamente viene da catapultarsi immediatamente in farmacia per cercare il rimedio all'ultimo grido, il sacro graal per contrastare la caduta.

La fretta è spesso cattiva consigliera, tutti vorremmo che alla prima applicazione del prodotto i capelli in caduta libera smettessero istantaneamente di abbandonare le nostre teste, purtroppo non è così e ti spiego per quale motivo non lo sarà mai!

Generalmente il primo professionista ad accorgersi delle anomalie presenti sulle nostre capocce è proprio il parrucchiere.

Se hai scelto bene il tuo consulente, durante tutti i cambi di stagione e dopo servizi di un certo tipo, ti proporrà di effettuare una detossinazione della cute almeno una volta al mese.

Questo tipo di servizio ti permetterà di spazzare via non solo le scorie emesse dal nostro organismo ( compreso il temutissimo DHT) che si depositano sulla nostra cute, ma anche tutto ciò che è esterno al nostro organismo come residui di styling, smog, tossine da applicazione di colorazione chimica etc..

Detossinare periodicamente la cute comporta molti vantaggi come il ripristino del corretto microcircolo sanguigno e una buona ossigenazione dei tessuti.

Una volta effettuata questa operazione, la nostra cute scevra ormai da zozzerie di sorta, è pronta per ricevere FINALMENTE un trattamento ad uso topico coadiuvante della caduta ovvero le tanto chiacchierate fiale!

Una cute profondamente pulita sarà certamente più predisposta a ricevere il trattamento e,la percentuale di assorbimento del principio attivo contenuto al loro interno sarà nettamente maggiore.

Ovviamente per cominciare a beneficiare degli effetti positivi del trattamento dovranno trascorrere almeno 90 giorni di applicazioni corrette e costanti.

Ora, sorge spontanea una domanda cattivella ma necessaria: quante volte in farmacia vi hanno spiegato quanto sopra? Come dici? Nessuna, eh?! Lo credo bene!

Breve parentesi senza polemica, quanto sto scrivendo deriva da esperienze che vivo quotidianamente sia direttamente che indirettamente; oggi giorno le farmacie si sono ridotte dei veri e propri supermercati del farmaco/parafarmaco, non viene svolta alcuna attività di consulenza mirata se non strettamente legata a vendite promozionali, ergo, la figura della farmacia nella mia mente si è posizionata come quella di un venditore qualunque. Chiusa parentesi.

La mia raccomandazione resta quella di chiedere sempre l'aiuto di un consulente qualificato che possa fare una diagnosi accuratissima volta a risolvere IL VOSTRO PROBLEMA SPECIFICO.

Non applicate mai prodotti per la caduta se prima la cute non è stata detersa correttamente con un buon detergente dedicato non aggressivo che non impoverisca la naturale barriera difensiva della cute e ne rispetti il ph.

Abbattete le cattive abitudini come il fumo, se avete intenzione di seguire un regime alimentare corretto non fate tutto di testa vostra ma chiedete la supervisione di un medico, controllate ciclicamente il vostro stato di salute e se la caduta persiste potrebbe trattarsi di un problema la cui cura è fuori dalle nostre competenze.

In quel caso è opportuno chiedere l'intervento del tricologo.





77 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti